IPERCOLESTEROLEMIA FAMILIARE PDF

Colesterolemia[ modifica modifica wikitesto ] Lo stesso argomento in dettaglio: Colesterolo e Colesterolemia. Il complesso formato dalle apolipoproteine, dal colesterolo, da trigliceridi e da fosfolipidi costituisce le lipoproteine , particelle relativamente voluminose che circolano nel sangue allo scopo di trasportare i grassi verso tutti i tessuti. Di qui viene eliminato nel lume intestinale in parte come sali biliari e in parte come colesterolo libero. Le HDL svolgono quindi una funzione protettiva sullo sviluppo delle malattie cardiovascolari. In fase post-prandiale, nel sangue prevale invece il colesterolo trasportato dalle lipoproteine di origine intestinale chilomicroni , che contengono ApoB Il loro dosaggio viene effettuato soltanto in situazioni particolari.

Author:Shakajinn Misho
Country:Libya
Language:English (Spanish)
Genre:Technology
Published (Last):25 April 2016
Pages:444
PDF File Size:9.14 Mb
ePub File Size:10.87 Mb
ISBN:366-5-88060-465-9
Downloads:59007
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Muzahn



Colesterolemia[ modifica modifica wikitesto ] Lo stesso argomento in dettaglio: Colesterolo e Colesterolemia. Il complesso formato dalle apolipoproteine, dal colesterolo, da trigliceridi e da fosfolipidi costituisce le lipoproteine , particelle relativamente voluminose che circolano nel sangue allo scopo di trasportare i grassi verso tutti i tessuti. Di qui viene eliminato nel lume intestinale in parte come sali biliari e in parte come colesterolo libero.

Le HDL svolgono quindi una funzione protettiva sullo sviluppo delle malattie cardiovascolari. In fase post-prandiale, nel sangue prevale invece il colesterolo trasportato dalle lipoproteine di origine intestinale chilomicroni , che contengono ApoB Il loro dosaggio viene effettuato soltanto in situazioni particolari.

Dieta e colesterolo[ modifica modifica wikitesto ] Lo stesso argomento in dettaglio: Colesterolemia. I principali componenti della dieta che innalzano i livelli plasmatici delle LDL sono gli acidi grassi saturi, gli acidi grassi trans-monoinsaturi e, in minor misura, il colesterolo; i componenti che abbassano le LDL comprendono gli acidi grassi polinsaturi e, in minor grado, le fibre e le proteine della soia.

I grassi saturi sono particolarmente abbondanti nella carne , nel latte e derivati, nelle uova. Gli acidi grassi trans-monoinsaturi possono aumentare il colesterolo plasmatico e diminuire le HDL. Gli acidi grassi trans-monoinsaturi sono il prodotto della saturazione industriale degli acidi grassi polinsaturi nel processo di produzione della margarina. Gli studi clinici, disegnati con lo scopo di valutare gli effetti del colesterolo della dieta sulla colesterolemia, hanno rilevato che esiste un rapporto positivo tra contenuto in colesterolo della dieta e aumento della colesterolemia.

Colesterolemia e rischio cardiovascolare[ modifica modifica wikitesto ] Lo stesso argomento in dettaglio: Colesterolemia. A sostegno del ruolo causale della colesterolemia nella patologia cardiovascolare sopravvengono gli studi sperimentali pur con i limiti del carattere sperimentale e gli studi clinici. Dopo che i chilomicroni hanno rilasciato i loro trigliceridi al tessuto adiposo, per azione della lipoproteinlipasi endoteliale , le particelle rimanenti si staccano dalla superficie endoteliale e trasportano il colesterolo esogeno al fegato.

In questo modo il fegato tenta di compensare una eccessiva introduzione di colesterolo con gli alimenti, con la riduzione della propria sintesi di colesterolo endogeno, cercando di mantenere costante la colesterolemia. Questa influenza inversa tra colesterolo esogeno e colesterolo endogeno prende il nome di regolazione a "feedback" negativo. In questo caso i trigliceridi sono normali iperlipoproteinemia di tipo IIa Eziologia[ modifica modifica wikitesto ] Le ipercolesterolemie possono essere distinte in primitive o secondarie.

Le prime non risultano associate ad altre malattie che possono alterare il metabolismo lipidico, mentre le seconde sono causate da altre affezioni in grado di influenzare il metabolismo delle lipoproteine cirrosi biliare primitiva, epatopatie con stasi biliare, diabete mellito , ipotiroidismo , sindrome nefrosica , uso prolungato di farmaci come i cortisonici e contraccettivi orali.

Tuttavia attualmente per nessuno di essi si sono raggiunti sufficienti evidenze per raccomandarli per il trattamento della patologia.

ASTM D3332 PDF

Ipercolesterolemia familiare

The degree of atherosclerosis approximately depends on the number of LDL receptors still expressed and the functionality of these receptors. In many heterozygous forms of FH, the receptor function is only mildly impaired, and LDL levels will remain relatively low. In the more serious homozygous forms, the receptor is not expressed at all. Work was needed to find whether screening was cost-effective, and acceptable to families. Statins effectively lower cholesterol and LDL levels, although sometimes add-on therapy with other drugs is required, such as bile acid sequestrants cholestyramine or colestipol , nicotinic acid preparations or fibrates.

KITCHEN CONFIDENTIAL FILETYPE PDF

Familial hypercholesterolemia

.

Related Articles